Sik Sik l’artefice magico

di Eduardo De Filippo

 

Regia di Francesco Evangelista

 

20620880_409367426126815_3883728358404645692_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sik Sik l’artefice magico è un prestigiatore che manca all’appuntamento con la sua spalla per colpa di sua moglie troppo magnanima nel lasciarlo dormire. Il destino vuole che il mago incontri un altro giovane che per guadagnarsi “la dieci lira” è ben disposto a fargli da supporto. Il primo quadro si completa con Sik Sik che spiega al nuovo aiutante il modo in cui deve partecipare ai trucchi magici fingendosi un volontario del pubblico, dando così la giusta parvenza di serietà allo spettacolo. Ma ecco che la storica spalla arriva, seppur tremendamente in ritardo, e, vedendosi soppiantato dal nuovo aiutante, decide di sabotare i suoi interventi.
Nel secondo quadro gli spettatori assistono ad un esilarante esempio di metateatro, lo spettacolo nello spettacolo, in cui nulla va per il verso giusto e il povero Sik SIk dimostra tutta la sua cialtroneria. A nulla serve il suo travestimento da cinese “perché i cinesi so’ maestri di quest’arte e il pubblico s’impressiona”: il pubblico ,attore e spettatore, non si fa rapire dalle magie del protagonista, ma si fa conquistare della comicità della situazione.

 

Con

Francesco Evangelista               Sik Sik
Generoso Di Lucca                     Rafele
Maria Ribaudo                            Giorgetta
Domenico Basalone                    Sadit

 

 

Bassa Musica dei “Cecer Fritt”

 

Francesco Galetta
Leonardo Viggiani
Domenico Simunno
Mauro Porzio

 

 

Audio Michele Sechi

Luci Adriano Nubile

Scene Egidia Marchitelli

Musiche Davide Di Prima


Gallery


4
32

1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Repliche spettacolo

– 3 e 4 Agosto 2017 Ferrandina (MT) Chiostro San Domenico
– 5 Agosto 2017 Salandra (MT) P.zza Marconi