MARIA BARBELLA, “dal braccio della morte alla vita”


di Davide Di Prima – Francesco Evangelista – Adriano Nubile


da la “La Signora di Sing Sing”, no alla pena di morte di Idanna Pucci

locandina-maria-barbellaRegia: Davide Di Prima  Adriano Nubile

L’adattamento Teatrale
Da anni la Compagnia SenzaTeatro è “luogo privilegiato” d’espressione di persone che vogliono vivere il teatro. Affrontare la costruzione di questo lavoro, ha voluto dire per noi, progettare, indagare,scandagliare una sensibilità nuova di scrittura, lo abbiamo fatto con gli occhi del lettore, che si addentra all’interno delle storie , le assorbe, le separa e le unisce a proprio piacimento.
Maria Barbella “Dal braccio della morte alla vita”, questo il titolo che abbiamo dato all’ adattamento teatrale è tratto dal libro di Idanna Pucci “La Signora di Sing Sing”no alla pena di morte.
E’ stato un momento di autentica gioia ritrovarsi a lavorare insieme per cercare di rendere fatto teatrale questa storia che ci ha coinvolto ed appassionato, forse anche in una nostra necessità di fare teatro “qui ed oggi”, un teatro dove ci si mette in gioco, per battere strade a noi oggi sconosciute, forse impervie, ma non scontate.
Lavorare al testo è stato anche un modo per trovare una forma linguistica che reinventa e ricompone suggestioni e memorie, forme evocative e poetiche che ci hanno portato ad inserire in alcuni momenti, l’uso del dialetto come fatto di tradizione ma anche pensiamo di contemporaneità .
L’ adattamento permette all’attore sulla scena di essere narratore e personaggio, ed insieme narratore dei personaggi per indagare proprio sulle capacità più complesse della comunicazione teatrale, ed è in questi passaggi che l’attore narratore-personaggio, si fa carico di quelle suggestioni-memorie per riportarle alla luce in un simbolico e perenne gioco delle umanità tra la storia,la nostalgia,la rabbia,la sofferenza,il pianto dell’attesa.
Note di regia
Il ritmo mai uguale ed imprevedibile dell’oceano con le sue movenze: è il ritmo dell’ intero spettacolo.
Le linee melodiche lo accompagnano, in un viaggio dal vecchio al nuovo mondo dove l’attore in scena, muove sguardi, segni, suggestioni , ad occhi chiusi ed aperti cercando di ricreare nello spettatore, smarrimenti aprendo nuovi spazi a visioni e a realtà sconosciute.

Il testo di Idanna Pucci
Basato su fatti dell’epoca e documenti familiari , il libro di Idanna Pucci “ La Signora di Sing Sing” no alla pena di morte, edito da Giunti ricostruisce un fatto storico accaduto nell’america dell’emigrazione Italiana di fine ottocento.
A Manhattan il 26 Aprile 1895, Maria Barbella, giovane e timida ragazza emigrata Italiana di Ferrandina, taglia la gola a Domenico Cataldo, un lustrascarpe di Chiaromonte che l’ha sedotta con una promessa di matrimonio e poi abbandonata.
Dopo un processo frettoloso e venato di razzismo, Maria viene condannata alla sedia elettrica “da poco inventata” e la pena di morte verrebbe eseguita quasi subito, se la Contessa di Brazzà Cora Slocomb “Americana di origine, ma sposata ad un nobile Friulano”non decidesse di prendere a cuore il caso di Maria detenuta a Sing Sing, impegnandosi animo e corpo nel tentativo di convincere la giustizia Americana e l’opinione pubblica a celebrare un nuovo processo d’appello.
L’energia e l’intelligenza di Cora e di altre persone da lei coinvolte diventerà la prima campagna contro la pena capitale della storia.
Un’appassionante vicenda che conserva intatta la sua pregnanza, sia per la storia dell’immigrazione verso i paesi ricchi dell’occidente, sia e soprattutto per le battaglie civili e legali condotte contro la pena di morte.
Ringraziamenti:
Siamo felici ed onorati, di aver potuto condividere il lavoro con l’autrice Idanna Pucci in un viaggio tra Ferrandina e l’Indonesia questa volta….. lontani ma vicini, nello stesso medesimo modo d’esserci, trovarsi senza mai incontrarsi. Le sue revisioni al testo ed i preziosi consigli di Idanna, sono stati per noi, una reale opportunità di crescita;
A Donato Nubile e Toni ……..di Campo Teatrale Milano per i suggerimenti sulla messa in scena del testo;
A Pierino Pierro per la sua disponbilità;
Ed infine, un grazie a tutti i componenti della Compagnia SenzaTeatro; affinchè questo lavoro, possa scavare dentro ognuno di noi, facendo emergere il miglior sentire…la migliore forma del condividere in modo semplice la voglia di vivere il teatro, dentro e fuori la scena.

Maria Barbella
dal braccio della morte alla vita
da “La Signora di Sing Sing” no alla pena di morte di Idanna Pucci

Interpretato da
Francesco Evangelista

Voce fuori campo: Marianna Regina
Canto popolare Ferrandinese “Faccế Fron’d”: Domenica Lisanti
Regia di Davide Di Prima Adriano Nubile
Disegno Scenico: Leonardo Pecora
Scene e Luci: Adriano Nubile
Selezione Musicale e Audio: Davide Di Prima
Revisione al testo di Idanna Pucci
Consulenza Artistica: Campo Teatrale – Milano
Consulenza Tecnica e Ottimizzazione audio: Michele Sechi

 

Premi e Riconoscimenti Maria Barbella “dal braccio della morte alla vita”:

2010

Premio Miglior spettacolo giuria dei giovani 2° Festival Nazionale teatro XS Salerno Maria Barbella “dal braccio della morte alla vita” di Davide Di Prima, Francesco Evangelista, Adriano Nubile, regia di D.Di Prima e A.Nubile

Premio Miglior monologo 8°Festival Nazionale Stella D’Argento Allerona (Terni) Maria Barbella “dal braccio della morte alla vita” di Davide Di Prima, Francesco Evangelista, Adriano Nubile, regia di D.Di Prima e A.Nubile

2011

Premio “Spettacolo riconosciuto meritorio per impegno e valore civile per le tematiche trattate” al 2° festival L’Ora del Teatro di Montecarlo (Lucca) Maria Barbella “dal braccio della morte alla vita” di Davide Di Prima, Francesco Evangelista, Adriano Nubile, regia di D. Di Prima e A.Nubile

Premio Miglior attore protagonista a Francesco Evangelista 11° festival di Citerna (PG) Maria Barbella “dal braccio della morte alla vita” di Davide Di Prima, Francesco Evangelista, Adriano Nubile regia di D.Di Prima e A.Nubile, regia di D. Di Prima e A.Nubile

Premio Miglior Spettacolo 11° festival di Citerna (PG) Maria Barbella “dal braccio della morte alla vita” di Davide Di Prima, Francesco Evangelista, Adriano Nubile, regia di D. Di Prima e A.Nubile

Premio del pubblico 11° festival di Citerna (PG) Maria Barbella “dal braccio della morte alla vita” di Davide Di Prima, Francesco Evangelista, Adriano Nubile, regia di D.Di Prima e A.Nubile

2013

Premio Miglior regia a Davide Di Prima e Adriano Nubile 17° festival Teatro in Sala – Sala Consilina Maria Barbella “dal braccio della morte alla vita” di Davide Di Prima, Francesco Evangelista, Adriano Nubile

2014

Premio Miglior attore protagonista a Francesco Evangelista 2° Festival “Dietro le quinte” Casarano (LE) per lo spettacolo Maria Barbella “dal braccio della morte alla vita”, di D. Di Prima – F. Evangelista – A. Nubile

Premio Miglior attore a Francesco Evangelista al 9° Festival Paolo Dego di Ponte nelle Alpi (BL) interprete dello spettacolo Maria Barbella “dal braccio della morte alla vita”della Compagnia Senzateatro.

Motivazione: Per aver saputo raccontare una storia vera e toccante, interpretando i difficili ruoli del narratore e dei personaggi. Per la freschezza e la genuinità nell’ uso della lingua dialettale e l’ energia dei gesti realistici e stilizzati al tempo stesso. Per essere riuscito ad esprimere e a far convivere, senza banalità, la maschile rudezza, e la docile , sottomessa femminilità.

Premio Miglior attore protagonista a Francesco Evangelista al 6° Festival L’Ora di Teatro Città di Montecarlo (LU) spettacolo Maria Barbella ” dal braccio della morte alla vita”.

Motivazione: Un solo attore, un solo volto, una sola voce interpretativa sulla scena,quanta carica passionale, quanta forza emotiva trasuda dal volto di quest’uomo nella storia rievocativa di Maria Barbella. L’atteggiamento è misurato e composto, ma a tratti esplode in improvvise e rapide fiammate di passionalità (quando descrive la sua terra ed il lavoro dei contadini) e di intense emozioni (la scena dell’uccisione) e tutto questo rivela, all’occhio dello spettatore,un particolare spessore interpretativo.



Gallery


maria barbella compagnia senza teatro (1) maria barbella compagnia senza teatro (2) maria barbella compagnia senza teatro (3) maria barbella compagnia senza teatro (4) maria barbella compagnia senza teatro (5) maria barbella compagnia senza teatro (6) maria barbella compagnia senza teatro (7) maria barbella compagnia senza teatro (8) maria barbella compagnia senza teatro (9) maria barbella compagnia senza teatro (10) 1507954_791656220863044_79585668_n (1) 10012559_792516587443674_1884185815_n maria barbella compagnia senza teatro (11) maria barbella compagnia senza teatro (13) maria barbella compagnia senza teatro (12)

Dicono di noi

Clicca sui link per visualizzare i singoli articoli

Articolo 1  –  Articolo 2  –  Articolo 3  –  Articolo 4  –  Articolo 5  –  Articolo 6

Articolo 7  –  Articolo 8  –  Articolo 9  –  Articolo 10  –  Articolo 11Articolo 12

Articolo 13  –  Articolo 14  –  Articolo 15  –  Articolo 16  –  Articolo 17  –  Articolo 18

Articolo 19  –  Articolo 20  –  Articolo 21  –  Articolo 22  –  Articolo 23Articolo 24

Articolo 25  –  Articolo 26  –  Articolo 27  –  Articolo 28  –  Articolo 29  –  Articolo 30

Articolo 31  –  Articolo 32  –  Articolo 33  –  Articolo 34  –  Articolo 35Articolo 36

Articolo 37  –  Articolo 38  –  Articolo 39  –  Articolo 40  –  Articolo 41  –  Articolo 42

Articolo 43  –  Articolo 44 – Articolo 45Articolo 46 

 

Repliche Spettacolo Maria Barbella “dal braccio della morte alla vita” di D. Di Prima, F. Evangelista, A. Nubile

• 11 luglio 2009 Ferrandina (chiostro San Domenico)
• 8 agosto 2009 Ferrandina (chiostro San Domenico)
• 10 agosto 2009 Metaponto (Castello Torre Mare)
• 12 agosto 2009 Montescaglioso (Abbazia Sant’Angelo)
• 14 agosto 2009 Terranova di Pollino (Villa Comunale)
• 19 agosto 2009 Aliano (Anfiteatro comunale)
• 21 agosto 2009 Calciano (p.zza chiesa madre)
• 10 ottobre 2009 Bari (Auditorium S. Marcello)
• 30 ottobre 2009 Ferrandina (Teatro della Valle)
• 29 gennaio 2010 Ferrandina spettacolo beneficenza A.D.M.O(Teatro della Valle)
• 5 febbraio 2010 Matera (Teatro Duni)
• 28 febbraio 2010 Palazzo S. Gervasio (auditorium)
• 7 marzo 2010 Montalbano spettacolo beneficenza A.D.M.O (auditorium)
• 14 marzo 2010 Salerno Festival Nazionale XS
• 19 marzo 2010 Udine (Teatro L. Bon)
• 15 maggio 2010 Donzorf (Germania)7° Festival Internazionale (Teatro Martinushaus)
• 29 maggio 2010 Toronto (Holy Cross Catholic di Woodbridge)
• 26 giugno 2010 Rotondella (p.zza Plebiscito)
• 4 luglio 2010 Senise (Zona Castello)
• 1 agosto 2010 Allerona (TR) 8°Festival Nazionale Stella d’oro (p.zza S.Maria)
• 4 agosto 2010 Miglionico (Castello del Malconsiglio)
• 5 agosto 2010 Metaponto 1^Rassegna Teatro Libero Lucano (Castello Torre Mare)
• 22 agosto 2010 Salandra (P.zza Marconi).
• 9 ottobre 2010 Palermo 3° festival della legalità (Villa Filippina)
• 11 novembre 2010 Fisciano (SA) Arteneo 2010
• 27 dicembre 2010 Castelsaraceno (PZ)
• 18 marzo 2011 Laives (BZ) 31° Festival Stefano Fait di Laives
• 19 marzo 2011 Milano Teatro Guanella
• 8 aprile 2011 Potenza Teatro F. Stabile “Cantieri d’arte”
• 27 maggio 2011 Citerna Festival “il Torrione”
• 23 dicembre 2011 Ferrandina “Cine Teatro della valle” per scuola media
• 14 gennaio 2012 Matera Casa Cava Stagione Teatri Uniti d’Italia
• 4 febbraio 2012 Moliterno Teatro Pino Stagione Valli del teatro
• 23 marzo 2012 Sant’Arcangelo (PZ) Centro Polifunzionale Stagione Valli del Teatro
• 19 agosto 2012 Spoleto Cantiere Oberdan Fringe Festival Spoleto
• 24-25 Novembre 2012 XII° festival Teatro mio Vico Equense
• 30 novembre 2012 9° festival Cimameriche Lavagna (GE)
• 3 marzo 2013 Matera Il teatro nelle case
• 18 aprile 2013 Policoro Cine teatro Hollywood Rotary Club Heraclea Policoro
• 3 maggio 2013 Sala Consilina auditorium ITIS XVII rassegna Teatro in Sala
• 9 maggio 2013 Matera cine teatro comunale spettacolo per l’associazione Maisha Safi onlus
• 22 novembre 2013 Centro Tilt Marconia (MT) “Notti di Teatro”
• 30 Novembre 2013 Teatro di Cestello Firenze nell’ambito della festa della Toscana contro la pena di morte
• 3 Gennaio 2014 Centro Tilt per la creatività di Marconia (MT)
• 8 febbraio 2014 Teatro Filograna Casarano (LE) 2° festival “Dietro le quinte”
• 7  Marzo 2014 Teatro P.zza Lambrakis Bologna
• 8 Marzo 2014 Teatro Pierobon Ponte nelle Alpi (BL) 9° festival Paolo Dego
• 14 Marzo 2014 Notti di Teatro Centro Tilt Marconia “Donne in questione”
• 21 Marzo 2014 Sala Incontro Bernalda
• 28 Novembre 2014 Cinema “Il Piccolo” Matera 50^ replica per Matera capitale europea 2019
• 30 Novembre 2014 Teatro dei Rassicurati città di Montecarlo (LU) 6° festival nazionale L’Ora di Teatro
• 8 febbraio 2015  Officine Meccaniche Lauria (PZ) 5° Rassegna Palcoscencio Fiorito
• 9 Marzo 2015 Auditorum G. Moscati Matera
• 24 Aprile 2015 Palazzo Arcieri San Mauro Forte (MT)
• 13 Maggio 2015 Cine Teatro Hollywood Policoro (MT)
• 27 Settembre 2015 Chiesa San Giuseppe Lavoratore Pisticci Scalo (MT)
• 25 Novembre 2015 Casa Circondariale di Matera “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne”
• 3 Aprile 2016 Auditorium Massimo Troisi Casalbuono (SA) dedicata alla figura di Joe Petrosino
• 9 agosto 2016 “O Ponzione”  Ferrandina (MT) Notte Bianca a Ferrandina
• 12 Marzo 2017 Cine teatro Salandra (MT)
• 04 Giugno 2017 Teatro Ninì Truncellito Valsinni (MT)
• 15 Luglio 2017 Piazza De Gasperi Ferrandina (MT) con Street art Momart

 

Un’odissea tra Ferrandina e l’America. Con grande emozione accolgo questo spettacolo che mette nella sua giusta luce una pagina così importante nella storia del rispetto della vita.” name=”Idanna Pucci” name_sub=””]