2 Giugno 2017 – Ferrandina (MT) Calata S. Domenico ore 19.30 L’Ulivo Canta per me

2 Giugno 2017 – Ferrandina (MT) Calata S. Domenico ore 19.30 L’Ulivo Canta per me

In occasione della Festa della Repubblica, rilevato che la crisi economica globale ha prodotto e sta producendo un profondo scollamento nella società in cui le reti di solidarietà e di mutualismo intergenerazionale sono oramai sconnesse e logorate, la Amministrazione Comunale di Ferrandina – in collaborazione con la Compagnia Teatrale Lucana SenzaTeatro – propone una inedita celebrazione di quella che dovrebbe essere preziosa memoria storica e che dovrebbe segnare, proprio in questo momento di profonda crisi valoriale e culturale, la direzione di marcia del presente e del nostro futuro.

Per commemorare e rilanciare i valori di libertà, di solidarietà, di rispetto dell’altro e dell’ambiente che viviamo e che di generazione in generazione viene donato, custodito, adattato; valori che sono il cuore di qualsiasi Repubblica e soprattutto della Nostra Repubblica, la Compagnia SenzaTeatro propone la lettura drammaturgica de “L’Ulivo Canta per me” di Maria Adele Popolo, con l’adattamento teatrale di Davide Di Prima e Francesco Evangelista.

Il fine è riconciliare la nostra comunità, riconciliarci con il nostro Passato e la nostra Memoria storica che è fatta di lotte contadine e lotte di emancipazione sociale e che oggi sembrano aver perso il loro ruolo fondamentale: restituire al presente e al futuro la consapevolezza del valore della cultura della Pace che è innanzitutto senso di comunità aperta in cui le diverse generazioni crescono assieme e assieme fanno crescere il proprio territorio.

Francesco Evangelista, in questa lettura, ci regala il sogno, l’amore e l’anima di un contadino che si innamora di un ulivo. Ulivo che all’interno delle sue membra trattiene la vita.
Peppino Lo Bianco, si fa bambino, uomo, contadino credendo nella possibilità che l’ulivo spoglio, senza vita, che Don Antonio vuole estirpare dalla terra e trasformare in legna da ardere, si trasformi nel simbolo di completamento del suo passaggio sulla terra, una vita così destinata a diventare scheggia della sua.

Dalle 19:30 presso Calata San Domenico, dinnanzi al Circolo Sociale per Anziani di Ferradina, la Compagnia SenzaTeatro si esibirà per la nostra memoria storica. Al termine della manifestazione, le Autorità Istituzionali giungeranno al Monumento dei Caduti e deporranno una corona di alloro.

Certi che la Bellezza e la Cultura siano le leve per una società più giusta, più libera, più uguale, Vi aspettiamo.



Comments are closed.